PER TUTTA LA VITA
di Paolo Costella
Proiezione presso la terrazza inferiore del Nido dell'Aquila - Via P.Rolli, Todi -
UNA DRAMEDY CON QUALCHE SPUNTO ORIGINALE E UN CAST SU CUI SPICCANO GERINI E PANDOLFI
PROGRAMMAZIONE TERMINATA
Proiezione presso la terrazza inferiore del Nido dell'Aquila - Via P.Rolli, Todi -

Andrea e Paola sono innamoratissimi ma coltivano sogni diversi: lui un figlio, lei un trasferimento di lavoro a Copenhagen; Vito e Sara sono ex coniugi molto arrabbiati l’uno con l’altra, per il dispiacere del figlio Giulio; Edo e Marco sono amici fraterni e fanno tutto in quattro insieme alle rispettive mogli, Giada e Viola: ma Marco e Giada non sanno che Edo e Viola sono amanti. Quando viene dato l’annuncio che un gruppo di coppie, comprese quelle già citate, sono state sposate da un falso prete e dunque i loro matrimoni vengono annullati dalla Sacra Rota, a ognuno viene data la possibilità di rivalutare la promessa reciproca e “confermare o ribaltare il verdetto” emesso in chiesa.

Da questa premessa, che ricorda da vicino quella di Immaturi (non a caso scritto e diretto da Paolo Genovese che qui figura nel gruppo degli sceneggiatori insieme al regista Paolo Costella e Antonella Lattanzi – ma nei crediti sullo schermo compaiono anche altri nomi….), parte una storia intricata che vede i protagonisti incrociarsi casualmente senza incontrarsi mai (a parte quelli che già si conoscevano).

Quello che è interessante è che, all’interno della classica modalità da dramedy contemporanea all’italiana con il solito cast di volti noti al grande pubblico, si inseriscono tematiche più controverse, e un livello di ambiguità maggiore: proprio nel momento in cui la trama sembra prendere una piega conservativa (e retriva) infatti arrivano piccole svolte che tengono conto di come il sentire comune, soprattutto quello che riguarda il femminile, stia cambiando.

Regia
Paolo Costella
Cast
Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Paolo Kessisoglu
Genere
Commedia
Durata
101 - colore
Produzione
Italia (2021)
Distribuzione
Rai Cinema