MOONAGE DAYDREAM
di Brett Morgen
UN'OPERA CHE DEVE RENDERE CONTO DELLA COMPLESSITÀ DI UN GENIO RESTITUENDOLA IN UN VORTICE RICCHISSIMO DI RITRATTI
OGGI (mercoledì 28)
  • 21:15
    VOST
▼ MOSTRA LA SETTIMANA ▼

Vita, canzoni, esibizioni, travestimenti, interviste, video, film, visioni di una delle più grandi rockstar di sempre, David Bowie, artista prolifico dai mille volti, figura chiave della cultura glam nei primi anni ’70, sperimentatore con Brian Eno alla fine del decennio, icona del pop e del cinema negli anni ’80, sempre al centro della scena, sempre magnetico, sempre unico. Montando quattro decadi di materiale d’archivio, il film crea un flusso visivo e sonoro che rende conto della complessità di un genio della musica e di un simbolo della cultura di massa.

Chi era Bowie il documentario di Brett Morgen lo dice attraverso il suo ritmo vorticoso e il suo montaggio ricchissimo: un artista eccessivo, un musicista dalle infinite risorse, un esibizionista sorprendente, un’icona impossibile da definire, al massimo dello splendore in ogni sua manifestazione.

Regia
Brett Morgen
Cast
Genere
Documentario
Durata
140 - colore
Produzione
USA (2022)
Distribuzione
Universal Pictures