I GOONIES
di Richard Donner
Proiezione presso area Verde Comunale via XXV aprile 21 Todi
UN CULT MOVIE CHE HA SEGNATO UNA GENERAZIONE E NE INFLUENZA ANCORA DELLE ALTRE
PROGRAMMAZIONE TERMINATA
Proiezione presso area Verde Comunale via XXV aprile 21 Todi

Il ragazzino Mikey Walsh e suo fratello maggiore Brandon sono prossimi allo sfratto dal quartiere dei Goon Docks, nella cittadina di Astoria, nell’Oregon. La zona è destinata a una vasta ristrutturazione, che probabilmente investirà anche le case dei loro amici. Per questo quando in soffitta Mikey trova la mappa del tesoro del pirata Willy l’orbo, convince i coetanei Data, inventore provetto, Chuck, goffo e goloso, e Mouth dalla parlantina inarrestabile, a seguirlo in un’avventura che li porterà a navigare insidiosi tunnel. Brandon e due ragazze della sua età, Stephanie e Andrea, li accompagnano cercando di proteggerli, ma sulle loro tracce c’è anche la pericolosa famiglia criminale italoamericana dei Fratelli.

Il ritorno nelle sale cinematografiche di I Goonies è l’occasione per ricordare un film che ha segnato una generazione, ma pure per valutarne l’influenza e la resistenza al peso degli anni che passano.

Partiamo dalla polisemia del titolo, intraducibile e infatti rimasto identico in italiano e in lingua originale: i protagonisti si danno il nome di “Goonies” perché sono ragazzi dei Goon Docks. Ma i Goon Docks sono del tutto fittizi e quindi il ragionamento va invertito, ossia il quartiere si chiama così per dare ai ragazzi proprio quel nome, che in una accezione un po’ in disuso secondo il dizionario di Cambridge indica uno sciocco. Goon inoltre è anche il termine che identifica gli sgherri criminali e quindi si riferisce anche ai Fratelli, non certo la più sveglia delle bande malavitose.
Insomma è tutto un gioco di parole, emblematico dello squisito gusto ludico del film, sceneggiato da Chris Columbus e diretto da Richard Donner con la produzione di Steven Spielberg (che secondo alcuni resoconti dal set fu praticamente un co-regista).

In effetti è un film dal sapore assolutamente spielberghiano, con il suo gusto per l’avventura e l’umorismo, realizzato per piacere astutamente a più fasce d’età: tanto che ci sono due team di protagonisti, i bambini e gli adolescenti. Oltre ad aver anticipato di un anno Stand By Me – Ricordo di un’estate, che per altro ne riprese un attore in Corey Feldman, I Goonies fa sentire ancora oggi la sua influenza come uno dei principali precursori della serie Stranger Things.

La ricetta è infatti simile: ragazzini un po’ sfigati degli anni ’80 che si avventurano in bicicletta, con un gruppo di adolescenti al seguito, tra cui una ragazza con gli occhiali e i capelli da maschiaccio, migliora amica di una ragazza più carina, esattamente come la Barb di Stranger Things.

Titolo originale
The Goonies
Regia
Richard Donner
Cast
Josh Brolin, Sean Astin, Jeff Cohen, Martha Plimpton, Joe Pantoliano, Corey Feldman
Genere
Avventura
Durata
111 - colore
Produzione
USA (1985)
Distribuzione
warner